Home | Notizie | Piccoli Comuni: quasi 900 domande per accedere al Fondo assunzioni Pnrr
02 Settembre 2022

Piccoli Comuni: quasi 900 domande per accedere al Fondo assunzioni Pnrr

Piccoli Comuni

Esattamente 896 sono le domande presentate dai Comuni con meno di cinquemila abitanti per accedere al fondo da 30 milioni di euro annui istituito dal decreto legge 152/2021 che punta a sostenere la copertura delle assunzioni di personale a tempo determinato necessarie per la realizzazione dei progetti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr).

A gennaio, per dare attuazione alla norma, il Dipartimento della Funzione Pubblica ha promosso la costituzione di un tavolo tecnico di coordinamento che ha definito i criteri di assegnazione dei contributi e l’iter per l’erogazione delle risorse.

Per la rilevazione dei fabbisogni e per la gestione delle domande, con il supporto di Formez PA è stata realizzata una piattaforma web dedicata, accessibile dal sito https://www.lavoropubblico.gov.it. 

Dopo aver valutato le 896 istanze, sarà messo a punto il Dpcm di riparto del fondo che rappresenta un concreto aiuto per permettere ai piccoli Comuni, che amministrano il 54% del territorio nazionale, di affrontare le sfide del futuro con competenze adeguate.

L’iniziativa, per accedere al fondo assunzioni Pnrr, si inserisce all’interno del progetto Piccoli Comuni del Dipartimento della Funzione Pubblica nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020.

Il progetto è finalizzato a fornire alle amministrazioni locali dei Comuni italiani  fino a cinquemila abitanti un supporto concreto per il miglioramento della qualità dei servizi, l’organizzazione del personale, il potenziamento dello smart working e la gestione degli appalti pubblici.

Per approfondimenti sul progetto Rafforzamento della capacità amministrativa dei Piccoli Comuni clicca qui.