Home | Notizie | CReIAMO PA Webinar 6 luglio: Le Azioni e gli strumenti per il rafforzamento della governance ambientale nel processo di “transizione ecologica”
02 Luglio 2021

CReIAMO PA Webinar 6 luglio: Le Azioni e gli strumenti per il rafforzamento della governance ambientale nel processo di “transizione ecologica”

CReIAMO PA

Il 6 luglio dalle ore 9:30, durante il convegno online “Le Azioni e gli strumenti per il rafforzamento della governance ambientale nel processo di “transizione ecologica”, il progetto CReIAMO PA presenterà i risultati intermedi, le azioni, le attività e gli strumenti messi a disposizione delle PA per il rafforzamento della capacità amministrativa e l’integrazione del principio di sostenibilità ambientale nelle politiche pubbliche.

L’evento sarà l’occasione per illustrare i percorsi di formazione e affiancamento on the job, proposti dal Progetto e mirati a rafforzare la governance e migliorare l’efficacia e l’efficienza delle attività della PA, con particolare riferimento agli obiettivi e alle risorse destinate alla “transizione ecologica”.

Il programma sarà scandito dall’avvio di tre tavoli tematici che avranno come focus: 

  • Resilienza ai cambiamenti climatici
  • Strategia di sviluppo sostenibile 
  • Tutela del territorio e delle acque

Per partecipare al convegno clicca qui

CReIAMO PA realizzato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MiTE) e finanziato dal PON Governance, concorre a risolvere le criticità delle politiche ambientali a livello territoriale, favorendo la diffusione di una cultura amministrativa che coniuga i principi di tutela e salvaguardia dell’ambiente con quelli di coesione e sviluppo sostenibile.
L'azione di sistema per una PA efficiente ha l'obiettivo di rendere più efficace l’erogazione dei servizi in campo ambientale per superare e ridimensionare le carenze del sistema amministrativo.
Il progetto si orienta verso un vasto pubblico di destinatari, nelle loro diverse articolazioni interne: amministrazioni pubbliche, a livello regionale e locale, nonché altri enti e soggetti con competenze ambientali, quali Autorità ambientali, Autorità di distretto, Enti Parco, Aree Marine Protette, Centrali d’acquisto.