Home | Notizie | Selezione di 28 esperti per la realizzazione del progetto “Sostenere la sfida alla cronicità con il supporto dell’ICT”
11 Marzo 2021
Selezione di 28 esperti per la realizzazione del progetto “Sostenere la sfida alla cronicità con il supporto dell’ICT”
Cronicità

Il Ministero della Salute nell’ambito del progetto “Sostenere la sfida alla cronicità con il supporto dell’ICT”, finanziato dal PON Governance e capacità istituzionale 2014-2020 con un importo di € 20.192.469, ha pubblicato un avviso per la selezione di 28 esperti per incarichi di lavoro autonomo per affiancare le Regioni nell’attuazione del progetto, svolgendo le attività del Nucleo Tecnico Territoriale (NTT).

L’avviso risponde all'obiettivo generale del progetto di promuovere la riorganizzazione dei processi di gestione della cronicità, tramite l'utilizzo delle tecnologie digitali, basati sulla presa in carico globale del paziente e dell'intero percorso di diagnosi e cura, in una logica di maggiore efficacia ed efficienza degli investimenti.

Gli esperti selezionati supporteranno gli uffici regionali che si occupano di programmazione distrettuale (comprese le cure primarie) e ospedaliera, settore socio-sanitario e fragilità, innovazione, telemedicina e sistemi informativi, epidemiologia, formazione, con l’obiettivo di:

  • affiancare le Regioni nell’implementazione operativa delle attività previste dal Progetto
  • trasferire degli strumenti della “Cassetta degli attrezzi”, e in particolare quelli a supporto della gestione delle attività di pianificazione; 
  • promuovere le buone pratiche individuate, attraverso incontri e laboratori.

Le domande devono essere presentate entro le ore 12.00 del 19 marzo 2021.

 
Consulta la pagina del Ministero della Salute dedicata all’Avviso Pubblico.

Cronicità al 31/12/2020 ha già visto l’adesione formale di 21 regioni alla "Rete dei Referenti regionali per la Cronicità e l'ICT" (di cui 20 hanno fornito una gap analysis dei propri fabbisogni regionali).

In coerenza con il Piano Nazionale Cronicità, il Progetto intende agevolare l’adozione di una cassetta di strumenti metodologici e operativi, da parte delle Regioni, volti a supportare la definizione di modelli locali innovativi di gestione della cronicità, la ricognizione delle azioni di cambiamento necessarie alla loro attuazione, la pianificazione e realizzazione di investimenti e interventi di adozione, nonché la definizione di appropriate strategie di change management.