Home | Notizie | Programmazione Ue 2014-2020, Fondi strutturali: l’Italia supera i target di spesa nei 51 PON e POR
15 Gennaio 2021
Programmazione Ue 2014-2020, Fondi strutturali: l’Italia supera i target di spesa nei 51 PON e POR

L’Italia chiude positivamente il 2020, superando i target di spesa previsti relativi all’utilizzo dei Fondi strutturali Ue del bilancio 2014-2020 e non facendo registrare ritardi o disimpegni automatici.

Il rispetto dei tempi di spesa e delle risorse concordate con Bruxelles si esplicita nel superamento degli obiettivi previsti per tutti e 51 i Programmi Operativi Nazionali e Regionali cofinanziati dal FESR e dal FSE.

La spesa complessiva certificata alla Commissione europea è stata di circa 21,3 miliardi di euro, con un incremento di +6,1 miliardi di euro rispetto al risultato conseguito al 31 dicembre del 2019, raggiungendo il 42,1% del totale delle risorse programmate (50,5 miliardi di euro).

Il risultato raggiunto dal nostro Paese è stato determinato soprattutto da azioni e interventi legati alla riprogrammazione dei POR e dei PON - dovuta all’emergenza sanitaria - concordata dalle Autorità di Gestione nazionali e regionali con il Ministero per il Sud e la Coesione Territoriale. La riprogrammazione, che ha riguardato oltre 11 miliardi di euro di risorse, è stata possibile grazie alla flessibilità concessa dall’Europa attraverso i pacchetti di intervento CRII e CRII+ dedicati alla ripresa post Covid-19.

Le nuove regole decise da Bruxelles hanno permesso di finanziare al 100% con risorse UE (senza dover ricorrere al cofinanziamento nazionale solitamente previsto per i fondi strutturali) gli interventi rivolti specificatamente al contrasto dell’emergenza sanitaria e socio-economica.

La buona performance dell’Italia rappresenta un punto di partenza anche per i prossimi sette anni di programmazione europea 2021-2027 e per l’imminente arrivo delle risorse del Next Generation EU (meglio conosciuto come Recovery Fund): i 209 miliardi di euro da impegnare entro il 2023 e da spendere entro il 2026, rappresentano una sfida che, se colta positivamente, può diventare una grande opportunità di crescita e sviluppo.

Clicca qui per consultare i dati delle performance di spesa dei 51 PON e POR nel 2020. 

 

Consulta le infografiche pubblicate dall'Agenzia per la Coesione Territoriale