Home | Notizie | Progetto MediAree: Siracusa, la nuova Next Generation City
14 Aprile 2021
Progetto MediAree: Siracusa, la nuova Next Generation City
MediAree

Siracusa è stata selezionata dall’Anci tra i dieci Comuni d’Italia che sperimenteranno i nuovi modelli per città inclusive, verdi e vivibili nell’ambito del progetto “MediAree – Next Generation City”.

Il progetto, della durata di tre anni, è finanziato dal PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-20 e nasce dalla necessità di dedicare altrettanta attenzione - così come sta avvenendo per le Città Metropolitane - al percorso di riorganizzazione territoriale per una visione sistemica del territorio e di una strategia unitaria di riordino.

La selezione della città siciliana è stata effettuata in base alla qualità dei progetti candidati e rispettando la ripartizione geografica riferita alle regioni sviluppate, a quelle in transizione e a quelle in ritardo di sviluppo. Le altre nove città selezionate sono: Avellino, Brindisi, Campobasso, Latina, Nuoro, Pordenone, Rimini, Siena e Treviso.

Infatti, l’obiettivo di MediAree è quello di supportare i comuni capoluogo nella costruzione di un futuro migliore attraverso il perfezionamento di competenze, processi e strumenti di pianificazione strategica sovra-comunale per far sì che riescano ad assolvere al meglio il ruolo di coordinamento, rafforzando la capacità di governance territoriale. 

L'iniziativa prevede la messa in campo di azioni tra loro coordinate che vertono prevalentemente su due pilastri: 

  • il rafforzamento della capacità di governance territoriale degli enti; 
  • la modernizzazione del sistema amministrativo territoriale che prevede l’individuazione di aree omogenee per la gestione di funzioni di coordinamento territoriale. 

MediAree-Next Generation City si propone di disegnare le città che saranno consegnate alle future generazioni ponendo l’accento per la prima volta sulle politiche che saranno realizzate a vantaggio dei cittadini.