Home | Notizie | Nuova casa digitale per ANPR. Adesione di oltre 7.400 amministrazioni comunali
20 Aprile 2021
Nuova casa digitale per ANPR. Adesione di oltre 7.400 amministrazioni comunali
ANPR

Rinnovata la nuova casa digitale per l’Anagrafe Nazionale Popolazione Residente dalla quale ora è possibile monitorare il “popolamento” della nuova anagrafe, effettuare visure dei propri dati e scaricare autocertificazioni anagrafiche.

Il progetto ANPR, finanziato nell’ambito del PON Governance promosso dal Dipartimento della Funzione Pubblica, supporta e incentiva attraverso l’erogazione di contributi il subentro dei comuni nel nuovo portale. Per incentivare le adesioni da parte delle amministrazioni locali, il Dipartimento della Funzione Pubblica ha confermato i contributi estendendo la validità del bando fino al 31/12/2021.

Ad oggi il portale raccoglie i dati del 94,4% della popolazione italiana, grazie all’adesione di 7.407 amministrazioni comunali e coinvolge oltre 63 milioni di persone. 

ANPR, attraverso un sistema integrato, efficace e con alti standard di sicurezza, consente ai Comuni di interagire con le altre amministrazioni pubbliche, evitando duplicazioni di documenti e garantendo maggiore certezza del dato anagrafico e, al tempo stesso, la tutela dei dati personali dei cittadini.
Per la Pubblica Amministrazione la piattaforma permette di guadagnare in efficienza, ottimizzare le risorse, semplificare e automatizzare le operazioni relative ai servizi anagrafici.

Per i cittadini significa accedere a servizi sempre più semplici, immediati e intelligenti, basati su informazioni condivise e costantemente aggiornate, facendo risparmiare tempo e risorse.

Inoltre, in sperimentazione per 8 comuni (Bari, Barletta, Bergamo, Firenze, Lecco, Milano, Prato e Torino) è stato anche attivato il servizio di “Richiesta di rettifica dei dati”. Questa funzionalità consente ai cittadini di segnalare eventuali incongruenze nei propri dati al Comune di residenza, direttamente dal portale, senza doversi recare presso gli uffici comunali.

Il subentro di tutti i comuni nel portale ANPR rappresenta un passo fondamentale sia nell’agenda digitale del Paese sia per l’inizio di una complessa revisione ed evoluzione dei sistemi informativi della Pubblica Amministrazione.