Home | DFP Organismo Intermedio | Progetti | Cloudify NoiPA - Asse 2

Cloudify NoiPA - Asse 2

Sviluppo del Sistema Informativo

Il progetto Cloudify NoiPA rappresenta un progetto complesso costituito da due schede progetto, i cui obiettivi sono di seguito brevemente descritti:

  • Cloudify NoiPA - Sviluppo del Sistema Informativo
    • che mira a sfruttare le opportunità di digitalizzazione dei processi delle Pubbliche Amministrazioni, attraverso la reingegnerizzazione del sistema NoiPA e dei relativi servizi erogati;
  • Cloudify NoiPA - Il sistema di gestione del personale pubblico
    • che mira ad abilitare e diffondere i servizi realizzati nell'ambito della precedente scheda progetto, attraverso opportune azioni di capacity building, di valorizzazione e rafforzamento del network di relazioni tra le Pubbliche Amministrazioni e di miglioramento della gestione del personale della PA.

    NoiPA è l’attuale sistema di gestione del Personale del Ministero dell’Economia e delle Finanze che eroga servizi stipendiali alle PA Italiane: oltre cento Pubbliche Amministrazioni servite con quasi due milioni di dipendenti pubblici.

    Il progetto Cloudify NoiPA - Sviluppo del Sistema Informativo mira a far diventare NoiPA il sistema unico per la gestione del personale della Pubblica Amministrazione implementando la quantità e la tipologia dei servizi messi a diposizione, ottimizzando l’usabilità del servizio anche sfruttando i paradigmi di omni/multi-canalità e favorendo un percorso di trasformazione digitale che utilizzi il nuovo paradigma del cloud. Il processo di cambiamento strutturale derivante dall’implementazione del nuovo sistema informativo permetterà di migliorare ed efficientare le funzioni istituzionali e di valorizzare le risorse umane a vario titolo coinvolte.
    I risultati attesi al termine delle attività progettuali sono:

    • rendere operativo attraverso la più grande piattaforma pubblica italiana di servizi in cloud, quello che già attualmente è il più grande shared service di servizi di gestione del personale, superando l’attuale frammentazione degli analoghi servizi attualmente utilizzati e centralizzando le infrastrutture oggi utilizzate per erogarli.
    • accompagnare il processo di trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione Italiana agendo su uno dei processi centrali di governo della macchina amministrativa.

    Per ottenere questo risultato occorre puntare sul superamento delle attuali criticità del sistema NoiPA che ne limitano la piena espandibilità ad ulteriori Amministrazioni: rigidità, stratificazione delle componenti, obsolescenza delle tecnologie nonché molteplicità ed eterogeneità delle tecnologie utilizzate.

    In tal senso per raggiungere l’obiettivo prefissato si è ipotizzata una strategia di intervento volta all'abilitazione dei servizi attraverso lo sviluppo del sistema informativo Cloudify NoiPA, che copre tutti i processi amministrativi di gestione del personale (servizi anagrafici, servizi integrati stipendiali, servizi di rilevazione presenze, servizi giuridici, servizi HR evoluti).  

    La Direzione dei Sistemi informativi e dell’Innovazione (DSII) del Dipartimento DAG/MEF nell’ambito delle sue funzioni di governo, di gestione e di innovazione del sistema NoiPA - piattaforma abilitante per l’erogazione dei servizi di gestione del personale centrale e periferico della Pubblica Amministrazione – ha avviato un progetto per la realizzazione di infrastrutture tecnologiche e interoperabili che permettano la reingegnerizzazione dei servizi erogati tramite NoiPA.

    Per la realizzazione del sistema Cloudify NoiPA, sono proseguite le attività di implementazione delle diverse componenti e si stanno portando avanti gli sviluppi software e l’implementazione dell’architettura IT.

    In particolare, a valle della definizione dei requisiti tecnici e funzionali di dettaglio della piattaforma Cloudify NoiPA è proseguita la realizzazione di servizi applicativi integrati per coprire tutti i processi amministrativi di gestione del personale.

    In linea con l’approccio agile e fast - prototyping, sono state portate avanti attività incrementali di analisi, di progettazione e sviluppo, testing e collaudo del software per le componenti anagrafica, giuridico, rilevazione presenze e stipendiale. L’approccio scelto ha l’obiettivo di ridurre i tempi di realizzazione e garantire la piena corrispondenza dei nuovi servizi con le esigenze degli utenti, che vengono coinvolti in tutte le fasi di progetto, in ottica di co-design. In riferimento ad alcune delle componenti del sistema, negli ambiti anagrafico-giuridico, stipendiale, rilevazione presenze e trasversali sono attualmente in corso le attività di collaudo. Per ognuno dei moduli sviluppati si concorre parallelamente ad un’azione di individuazione delle interdipendenze e di integrazione tra moduli trasversali, componenti già realizzate e componenti da realizzare.

    In ottica di ampliamento dell’offerta, è stato rilasciato in esercizio il Modulo per la Valutazione delle Performance. Tale servizio, progettato in attuazione delle Linee guida emanate dal Dipartimento della Funzione Pubblica, realizza il processo di valutazione e auto-valutazione dei dipendenti della PA in maniera trasparente e personalizzabile.

    Per quanto riguarda il nuovo portale NoiPA, sono state realizzate l’area Enti e l’area operatori. Quanto alla prima area del Portale NoiPA, dedicata alle Amministrazioni, Stakeholder ed Enti terzi, è stato rilasciato il servizio “Dettaglio contabile voci di spesa” in ambito di rendicontazione. Tale servizio consente di scaricare un documento di dettaglio delle voci di spesa riguardante il personale di ciascuna Amministrazione servita da NoiPA.

    L’area di Lavoro operatore ospiterà in maniera incrementale gli strumenti che NoiPA mette a disposizione degli operatori per la migliore gestione del personale. Inoltre, in quest’ultima sono disponibili le nuove funzioni di “Gestione Scioperi” (Servizio dedicato alla segnalazione delle assenze per sciopero determinate dalle sedi di servizio), “Gestione Assenze” (Servizio dedicato alla segnalazione delle brevi assenze determinate dalle sedi di servizio) e “Gestione compensi giudici onorari” (Servizio dedicato alla comunicazione delle competenze economiche dell'elenco dei giudici onorari determinate dalle sedi di servizio).

    Infine, sono state portate avanti attività di arricchimento delle informazioni presenti volte ad ampliare la sezione del portale dedicata alla fruizione dei dati in modalità open.