RiformAttiva. Fino al 30 agosto aperte le candidature per le Amministrazioni interessate alla fase di condivisione di strumenti e metodi realizzati con il progetto.

Pubblicato il
29 Luglio 2020
RiformaAttiva_FaseIII
Riferimento Progetto: 

Percorsi di accompagnamento, aule virtuali, condivisione e sperimentazione degli strumenti e delle buone pratiche sviluppate nelle prime due fasi del progetto, scambio di esperienze e supporto alla diagnosi interna delle amministrazioni ammesse a partecipare. Sono questi i principali punti su cui sarà incentrata la terza fase di RiformAttiva, il progetto di accompagnamento alla riforma della Pubblica Amministrazione co-finanziato dai fondi strutturali europei nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale e messo in campo dal Dipartimento della Funzione Pubblica con il supporto del Formez.

Dopo le prime due fasi di lavoro, che hanno condotto alla definizione di strumenti e modalità di intervento per migliorare la qualità istituzionale e dei processi amministrativi, in questa terza fase si punterà a valorizzare al massimo i risultati raggiunti e il patrimonio disponibile. Si tratta, in molti casi, di metodologie, strumenti e interventi che hanno riguardato diverse aree tematiche (semplificazione, valutazione delle performance, accesso civico generalizzato, competenze e fabbisogno di personale) e che hanno agito su dimensioni e obiettivi differenti: dal miglioramento della qualità dei piani della performance, alla valutazione partecipativa, dalla valutazione della performance dello smart-worker, all’accesso civico generalizzato fino alla definizione dei profili professionali per le amministrazioni territoriali etc.

A fronte di questo percorso, su cui lo stato di emergenza sanitaria ha profondamente mutato lo scenario di ripensamento organizzativo e funzionale della Pubblica Amministrazione, è evidente che quella di RiformAttiva costituisce, oggi più che mai, un’esperienza da capitalizzare e condivisione nel modo più ampio possibile.

Per questo motivo, il Dipartimento della Funzione Pubblica in collaborazione con il Formez, ha deciso di avviare un percorso di diffusione dei risultati di RiformAttiva a cui potranno prendere parte ulteriori 20 amministrazioni italiane per ciascuno dei 4 ambiti tematici del progetto. In particolare le amministrazioni interessate potranno manifestare il proprio interesse alla partecipazione compilando il seguente modulo, indicando la propria area di interesse, ed inviandolo via e-mail all’indirizzo riformattiva@governo.it  entro e non oltre il 30 agosto 2020.

A partire dal mese di settembre e fino alla fine dell’anno, le amministrazioni ammesse a partecipare saranno chiamate a seguire un percorso di approfondimento e accompagnamento, anche a distanza, che consentirà alle amministrazioni di condividere le soluzioni adottate nel corso del progetto e di supportarle nel percorso di innovazione e miglioramento del proprio operato quotidiano sui temi scelti. Di questo percorso, inoltre, faranno parte anche tre tavoli dedicati all’accesso civico generalizzato e programmati nei giorni 1, 14 e 27 ottobre 2020.

 

Per maggiori informazioni, consultate la Scheda informativa. 

Cliccate sul link per scaricare il Modulo di adesione.