Resilienza

Analisi dei fattori di produzione per resilienza e sviluppo del SSN

Il progetto nasce dalla necessità di potenziare e consolidare la modernizzazione del Servizio Sanitario Nazionale (SSN), prevista dal Patto per la Salute, attraverso strumenti di monitoraggio e verifica relativi all’adeguatezza dell’offerta dei fattori produttivi (personale, beni e servizi), che assicuri l'equità del sistema e i Livelli essenziali di assistenza (LEA).

La finalità dell’intervento, realizzato dal Ministero della Salute, è di utilizzare metodologie che consentano l'analisi dei livelli di efficacia e di efficienza operativa delle aziende sanitarie, supportandole nell’individuazione delle criticità, nell'erogazione dell'assistenza, anche attraverso il benchmark con le altre aziende sanitarie operanti sul territorio regionale e nazionale.

Le metodologie saranno sviluppate a livello centrale e condivise con le Regioni per favorire, attraverso una governance congiunta, l’attività sistematica di programmazione e di gestione della spesa sanitaria. In tal senso il progetto consentirà, da un lato, di aumentare il numero di amministrazioni pubbliche che attiveranno tali percorsi di sviluppo e, dall’altro, di pervenire a migliori performance in termini di efficienza grazie all’ottimizzazione dei costi.

 

In breve

Resilienza
Beneficiario: 
Ministero della Salute
Destinatari: 
Regioni
Ambito Tematico: 
Servizi sanitari
Durata: 
30 mesi
Risorse Assegnate: 
€ 6.375.163,00
Informazioni e contatti: 

Cronoprogramma di Resilienza

Piano trimestrale delle attività di progetto