Home | DFP Organismo Intermedio | Progetti | Re-ingegnerizzazione del modello tecnico-organizzativo dell’Ispettorato per la Funzione Pubblica
Re-ingegnerizzazione del modello tecnico-organizzativo dell’Ispettorato per la Funzione Pubblica

Il progetto “Re-ingegnerizzazione del modello tecnico-organizzativo dell’Ispettorato per la Funzione Pubblica per la gestione delle attività istituzionali, delle segnalazioni e le verifiche ispettive”, realizzato nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014/2020 (Asse 1), intende rafforzare gli aspetti procedurali e il modello organizzativo dell’Ispettorato per la Funzione Pubblica per rendere più mirata ed efficace la risposta dell’Amministrazione ai bisogni specifici di cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni.

Il progetto si inserisce nel contesto programmatico della riforma della PA e del rafforzamento della capacità istituzionale e amministrativa quali elementi essenziali per garantire un’efficace implementazione delle politiche pubbliche e consentire al sistema-Paese di accrescere i suoi profili di efficienza amministrativa e di innovazione, e si muove su tre direttrici fondamentali: 

  1. un ridisegno dei processi e del modello tecnico e organizzativo interno all’Ispettorato della Funzione Pubblica; 
  2. una forte integrazione delle procedure per la gestione delle segnalazioni e verifiche ispettive con i sistemi informativi già in uso e con quelli che saranno realizzati nell'ambito del progetto; 
  3. un’azione efficace di change-management e di innalzamento delle competenze per il personale dell’Ispettorato per la Funzione Pubblica. 

Attraverso un nuovo modello organizzativo ed operativo di gestione di specifiche procedure connesse alle segnalazioni, sarà possibile migliorare la qualità complessiva dell’azione amministrativa dell’Ispettorato e ridefinire, al tempo stesso, il rapporto con i cittadini, le imprese e le altre Amministrazioni pubbliche: da un lato si interviene nel rafforzamento dei processi (anche attraverso strumenti informativi calibrati sulle esigenze specifiche degli utenti) e nella revisione dell’assetto organizzativo dell’Ispettorato per la Funzione Pubblica, dall’altro si agisce sulle competenze interne dei funzionari.

Il progetto ha la finalità di rendere tempestiva ed efficace la risposta dell’Amministrazione alle istanze dell’utenza (cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni), attraverso una semplificazione delle procedure e una riduzione dei tempi di risposta, consentendo all’Ispettorato di dotarsi di una serie di strumenti in grado di fornire al personale interno il percorso più efficace per raggiungere quegli standard di efficienza organizzativa necessari alla gestione delle segnalazioni e verifiche ispettive, all’applicazione delle disposizioni in materia di organizzazione, di funzionamento, di trasparenza e digitalizzazione delle pubbliche amministrazioni.

Saranno realizzate attività di coordinamento generale delle azioni specifiche previste e di monitoraggio, al fine di garantire la corretta implementazione dei singoli processi e la possibilità di poter intervenire in maniera efficace e tempestiva in caso di criticità e/o cambiamenti del contesto di riferimento.