Sperimentare la riforma: i progetti per rendere concrete le Città Metropolitane

Pubblicato il
31 Gennaio 2018
Immagine progetto Città Metropolitane Venezia
Riferimento Progetto: 

L’avvio della fase di sperimentazione del progetto Metropoli strategiche, di cui è beneficiario l’ANCI nel quadro del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, si presenta come un’occasione importante per fare il punto sullo stato dei processi di riforma in corso nelle 14 Città Metropolitane, sulle contraddizioni che le vedono – da un lato – disegnate come enti strategici e piattaforme di sviluppo e innovazione per l’intero Paese e – dall’altro – depotenziate in termini di personale e competenze.

A due anni dal varo della riforma Delrio, le Città riscontrano ancora molte questioni aperte che vanno dalla governabilità al riconoscimento agli enti metropolitani di un’identità distintiva, di un ruolo strategico e di leadership territoriale.

Allo stesso tempo, nelle Città Metropolitane si stanno concentrando molti degli investimenti strategici del Paese e le stesse città si fanno promotrici di progettualità di area vasta dal grande potenziale.

Questi alcuni dei focus al centro dell’incontro in programma mercoledì 31 gennaio a Venezia.

Ad aprire i lavori saranno il Sindaco della Città Metropolitana di Venezia Luigi Brugnaro, il Segretario Generale di ANCI Veronica Nicotra e il Capo Dipartimento della Funzione pubblica Pia Marconi.

Il dibattito si articolerà in due sessioni tematiche rispettivamente dedicate alla questione delle Città Metropolitane come piattaforme di innovazione e sviluppo e del loro ruolo strategico come sfida da portare avanti nel Paese.

Consulta il programma del convegno