Processo penale telematico, informatizzare le intercettazioni telefoniche e ambientali

Pubblicato il
22 Luglio 2019

Processo penale telematico, ancora molti passi da fare prima della sua informatizzazione per rendere processi più rapidi. L’esperienza raccontata nel Catalogo OT11-OT2 prevede il miglioramento di una fase specifica del trattamento penale, ovvero il trattamento delle intercettazioni telefoniche e ambientali durante la fase di indagine.

L’intervento sta realizzando l’acquisizione e l’installazione di 490 server e componenti hardware necessarie alla implementazione di archivi digitali riservati presso 98 Procure della Repubblica.

Il progetto permetterà il superamento della frammentazione, la standardizzazione delle procedure, l'integrazione ed interoperabilità degli applicativi esistenti. La conservazione digitale degli elementi probatori relativi alle intercettazioni in forma integrale consentirà inoltre di adempiere agli obblighi normativi e di migliorarne la conservazione immutabile nel tempo e la tracciabilità degli eventi ai quali sono legati.

Vuoi saperne di più su questa esperienza? Consulta il Catalogo OT11-OT2