La tua città sta diventando digitale? Fino al 31 luglio aperta l’indagine del Programma ESPON sulla trasformazione digitale delle città

Pubblicato il
16 Luglio 2018
Indagine ESPON: la dimensione territoriale e urbana della transizione digitale dei servizi pubblici

Gli strumenti e le soluzioni digitali stanno trasformando i servizi pubblici e le modalità di erogazione a cittadini e imprese. Per questo modernizzare le tecnologie, ripensare le piattaforme e reingegnerizzare i processi di erogazione dei servizi è una sfida a cui governi e amministrazioni pubbliche sono sempre più chiamati a rispondere. Anche un gran numero di città è da tempo impegnata sul fronte della trasformazione digitale e della conseguente allocazione di risorse e di ripensamento delle questioni legislative e politiche.

Per comprendere meglio le dimensioni urbane della transizione digitale in Europa, già lo scorso anno il Programma europeo di cooperazione Espon 2020 ha condotto uno studio sulla digitalizzazione dei servizi pubblici, raccogliendo risposte da 136 città europee raccolte nel documento Territorial and Urban Dimensions of Digital Transition of Public Services.

Per proseguire sull’analisi, il Programma Espon 2020 ha lanciato una nuova indagine finalizzata a esaminare le migliori pratiche e idee innovative e per fornire una panoramica sulla transizione digitale nelle città e  ad approfondire i legami e le potenziali conseguenze per lo sviluppo socio-economico.

È possibile partecipare all’indagine fino al prossimo 31 luglio 

I risultati dello studio saranno messi a disposizione del pubblico a ottobre 2018 e saranno utilizzati come input per le discussioni durante la settimana europea delle regioni e delle città.

Partecipa all'indagine ESPON
per rilevare la dimensione urbana
della transizione digitale in Europa