Good Governance for Cohesion Policy, a Bruxelles la conferenza UE sulla qualità delle istituzioni

Pubblicato il
26 Aprile 2018
Good Governance for Cohesion Policy

Si svolge a Bruxelles il 24 maggio la conferenza organizzata dalla Direzione generale per la Politica regionale e urbana della Commissione europea sui risultati ottenuti e sulle sfide future in tema di rafforzamento di capacity building. A riunirsi in occasione della Good Governance for Cohesion Policy saranno i principali responsabili politici ed esperti degli Stati membri e delle istituzioni dell’Unione Europea.

Decisori e rappresentanti di organizzazioni internazionali, mondo accademico e società civile coinvolti nella politica di coesione discuteranno su come promuovere la buona governance e la capacità amministrativa attraverso i fondi strutturali e di investimento europei post 2020. L’ottica è individuare modalità e strumenti per migliorare la qualità delle istituzioni per il presente e il futuro attraverso lo scambio di esperienze maturate a livello nazionale, regionale ed europeo. 

A 30 anni dalla sua creazione, la politica di coesione costituisce l’incarnazione della solidarietà europea e il più importante strumento di investimento dell'UE (nel periodo 2014-2020 saranno investiti nelle regioni europee 325 miliardi di euro).

Ruolo particolarmente importante nel successo di questi investimenti è la qualità delle pubbliche amministrazioni e una delle priorità chiave identificate dalla Commissione europea è proprio il rafforzamento della capacità amministrativa, per il quale sono state avviate diverse iniziative – alcune delle quali saranno presentate durante l’evento - allo scopo di aiutare le autorità degli Stati membri a fare il miglior uso dei fondi della politica di coesione e ad affrontare le sfide connesse alla loro attuazione.

Tre le sessioni parallele in programma:

  • Sessione A - come aumentare la trasparenza e l'impegno dei cittadini come parte del buon governo nella spesa pubblica. 
  • Sessione B - come costruire un'amministrazione di fondi UE professionale ed efficiente; particolare attenzione alle capacità del personale e alla semplificazione amministrativa. 
  • Sessione C - come sviluppare un approccio globale e proattivo al rafforzamento amministrativo, in vista della politica di coesione dopo il 2020.  

A seguire la sessione pomeridiana plenaria sul buon governo e lo sviluppo delle capacità amministrative per la politica di coesione dopo il 2020.

Per partecipare occorre iscriversi entro il 27 aprile 2018

Consulta il programma