Al via il progetto RiformAttiva

Pubblicato il
05 Dicembre 2017

Il 29 novembre, con un incontro con le 15 amministrazioni pilota, ha preso il via ufficialmente il progetto RiformAttiva.

Dopo la firma dei protocolli, avvenuta nei mesi di luglio e agosto, a partire da settembre le amministrazioni pilota sono state impegnate nella individuazione degli ambiti di intervento della riforma a partire dai 4 temi proposti: Semplificazione, Accesso civico generalizzato (FOIA), Gestione risorse umane e Razionalizzazione delle società partecipate.

Sono stati realizzati complessivamente 19 incontri tecnici presso le amministrazioni e definita una prima versione dei piani di lavoro. Il quadro che si è venuto delineando è il seguente vede le amministrazioni impegnate in:

  • implementazione della conferenza di servizi
  • implementazione del FOIA
  • assessment delle competenze e piano dei fabbisogni
  • valutazione delle performance individuali

L’incontro del 29 novembre, alla presenza del Sottosegretario Rughetti, del Capo dipartimento Pia Marconi e degli Uffici del Dipartimento della Funzione Pubblica competenti per materia, è stata occasione per specificare il contributo del progetto all’attuazione della Riforma della PA; condividere approccio e contenuti per ciascuno dei temi individuati; avviare la costituzione della rete tra le amministrazioni coinvolte in questa prima fase del progetto e fornire indicazioni utili alla migliore focalizzazione dei piani di lavoro.

Nei prossimi giorni le amministrazioni saranno impegnate nella chiusura dei piani di lavoro e nell’avvio della fase di implementazione degli interventi programmati.