Lavoro agile nella PA: l’esperienza dell’INAIL

Riferimento Progetto: 
Data evento: 
14/05/2019 - da 17:00 a 17:45
Format: 
In presenza
Luogo: 
FORUM PA
Roma
Italia

Il crescente sviluppo e utilizzo delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione ha influito sull’evoluzione delle modalità di organizzazione del lavoro che, se da un lato consentono un migliore equilibrio tra vita privata e vita professionale, dall’altro richiedono garanzie per la salute e sicurezza del lavoratore.

La Legge 22 maggio 2017 n. 81 promuove il lavoro agile allo scopo di incrementare la competitività e agevolare la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, chiamando nel contempo il datore di lavoro a garantire la salute e sicurezza dei lavoratori.

Nell’ICT-based mobile work, telelavoro mobile, i lavoratori possono svolgere il loro lavoro da qualunque posto in qualsiasi momento, grazie alle moderne tecnologie.

Questa nuova modalità di svolgimento della prestazione lavorativa è offerta anche ai dipendenti della pubblica amministrazione. A questo riguardo, l’INAIL ha avviato una sperimentazione di un anno alla quale ha aderito un cospicuo numero di dipendenti che sta svolgendo parte della propria attività lavorativa con modalità di lavoro agile.

Nel corso del workshop saranno esposte le modalità regolamentari adottate, i criteri di gestione informatica delle attività lavorative e di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori agili.

Il workshop fornirà anche l’occasione per riflettere su difficoltà, opportunità e primi risultati della sperimentazione in corso

Programma

Intervengono 

Ornella Pellecchia
Direzione centrale risorse umane - INAIL

Claudio Kunkar
Consulenza Tecnica Accertamento Rischi e Prevenzione centrale - Professionista chimico - INAIL

Antonella Ninci
Presidente Comitato Unico di Garanzia per Pari Opportunità, per Valorizzazione del Benessere di chi Lavora e contro le Discriminazioni - - INAIL

Elena Gerardi
Funzionario Direzione per l’organizzazione digitale - INAIL